Rinnovo cariche ordinistiche – (quadriennio 2021 – 2024) – avviso di convocazione dell’assemblea elettorale.

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI COSENZA
ENTE DI DIRITTO PUBBLICO

ISTITUITO CON D.L. C.P.S. 13 SETTEMBRE 1946 N. 233
CORSO LUIGI FERA, 180 87100 COSENZA
TEL./FAX 0984/483664 E-Mail: info@ordineveterinaricosenza.it
PEC: ordinevet.cs@pec.fnovi.it

Codice Fiscale 80000250789

A TUTTI I MEDICI VETERINARI
ISCRITTI ALL’ALBO

Oggetto: Rinnovo cariche ordinistiche – (quadriennio 2021 – 2024) – avviso di convocazione dell’assemblea elettorale.
Si comunica che le elezioni per il rinnovo delle cariche ordinistiche per il quadriennio 2021- 2024 si terranno presso la sede di quest’Ordine, sita in Cosenza Corso Luigi Fera n° 180.
In prima convocazione le votazioni si svolgeranno: Sabato 21 novembre 2020 dalle ore 9:30 alle ore 13:00;
Domenica 22 novembre 2020 dalle ore 15:30 alle ore 18:30.
in seconda convocazione: Sabato 28 novembre 2020 dalle ore 9:30 alle ore 13:00;
Domenica 29 novembre 2020 dalle ore 15:30 alle ore 18:30.
e in terza convocazione: Sabato 05 dicembre 2020 dalle ore 9:30 alle ore 13:30;
Domenica 06 dicembre 2020 dalle ore 15:30 alle ore 18:30.
Tanto si doveva per la pubblicazione sul sito internet di codesta spettabile Federazione ai
sensi della legge 11/01/2018 n. 3 e del D.M. 15/03/2018.
Distinti saluti.

IL PRESIDENTE
Dott. Giuseppe Licciardi

 

CHIARIMENTI SU CANDIDATURE E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE
La nuova normativa (Legge 11/01/2018 n.3 e D.M. del 15/03/2018) prescrive che, in sede di votazione per il rinnovo degli organi istituzionali dell’Ordine, può essere votato soltanto l’iscritto all’albo che abbia proposto la propria candidatura. La candidatura può essere proposta per un solo organo o, contemporaneamente per entrambi, salvo l’obbligo, in caso di elezione in entrambi gli organi, di optare per uno solo al momento della proclamazione dei risultati. Gli iscritti non potranno candidarsi in più liste o, contemporaneamente, in una lista e singolarmente per il medesimo organo,
ferma restando la facoltà di candidarsi per più organi.
Essa può essere singola o nell’ambito di una lista:
– La candidatura singola va sottoscritta dal candidato ed accompagnata da un elenco firmato da un numero di sostenitori, di cui uno di essi può essere lo stesso candidato, pari a sette per il Consiglio Direttivo e tre per il Collegio dei Revisori, dei quali uno supplente;
– La Lista va identificata con una specifica denominazione (es.: lista Aurora) e può contenere un numero di candidati da un minimo di due ad un massimo di sette per il Consiglio e da un minimo di due ed un massimo di tre per il Collegio dei Revisori. Se essa è completa (sette per il Consiglio e tre per i Revisori) gli stessi candidati possono considerarsi
anche sostenitori e figurare nel rispettivo elenco. Se, invece, sono incomplete, le liste vanno sempre sottoscritte dai candidati, ed accompagnate dall’elenco firmato da un numero di sostenitori, di cui possono farne parte anche gli stessi candidati, pari a sette per il Consiglio  Direttivo e tre per il Collegio dei Revisori dei quali uno supplente.
Ai sensi dell’art. 2, commi 2 e 3, del DM 15 marzo 2018, le singole candidature, nonché le liste di candidati opportunamente denominate, dovranno essere presentate entro le ore 12 del decimo giorno prima della data di svolgimento delle votazioni e valgono per le tre votazioni:
– mediante PEC (in questo caso l’invio della candidatura dovrà essere corredata da copia dei documenti d’identità del/i candidato/i e dei sostenitori firmatari, anche diversi dai candidati);
– o consegnate a mano presso la sede dell’Ordine (in questo caso le singole candidature
nonché le liste dei candidati, opportunamente denominate, ed il relativo elenco dei sostenitori dovranno essere sottoscritte ed autenticate dal Presidente dell’Ordine o da un suo delegato).
L’ Ordine provvederà alla pubblicazione delle liste di candidati e delle singole candidature sul proprio sito istituzionale o mediante affissione presso la sede dell’Ordine.

Corso di formazione triennale “Omeopatia in Medicina Integrata”

Tale corso è organizzato in modalità Webinar il primo anno e dal secondo anno in modalità mista webinar e lezioni dal vivo presso la sede dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria. Il corso è strutturato secondo quando stabilito  dall’Accordo Stato Regioni e Province autonome del 2013 per Medici, Veterinari e Farmacisti, dalla Federazione Italiana Associazioni Medici Omeopatici (FIAMO), dalla European Commitee for Homeopathy (ECH) e dalla Liga Medicorum Homeopathica Internationalis (LIGA).

Scarica le locandine del corso

  1. Locandina corso omeopatia 1
  2. Locandina corso omeopatia 2

Avviso di procedura aperta di consultazione preventiva del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2020-2022, del Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2020-2022 (PTTI) dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Cosenza – aggiornamento annuale.

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI COSENZA

ENTE DI DIRITTO PUBBLICO

ISTITUITO CON D.L. C.P.S. 13 SETTEMBRE 1946 N. 233

CORSO LUIGI FERA, 180 87100 COSENZA

TEL./FAX 0984/483664 E-Mail: info@ordineveterinaricosenza.it

PEC: ordinevet.cs@pec.fnovi.it

Codice Fiscale 80000250789

PROT. N. 35 COSENZA, 29 gennaio 2020

  • Alla Federazione Nazionale Ordini Veterinari info@pec.fnovi.it

  • Agli Ordini dei Medici Veterinari d’Italia pubblicazione sul sito

  • Agli Iscritti all’Albo Provinciale di Cosenza pubblicazione sul sito e PEC

  • All’Ente Nazionale Previdenza Assistenza Veterinari enpav@pec.it

  • Ai Cittadini pubblicazione sul sito

  • Al Ministero della Salute dgrups@postacert.sanita.it

  • Al Direttore Generale A.S.P. di Cosenza protocollo@pec.asp.cosenza.it

  • Al Dipartimento della Funzione Pubblica c/o la Presidenza del Consiglio dei Ministri protocollo_dfp@mailbox.governo.it

  • All’Autorità Nazionale Anticorruzione protocollo@pec.anticorruzione.it

  • Alle OO.SS. Funzione pubblica:

  • FP CGIL posta@fpcgil.it

  • CISL FP fp@cisl.it

  • UIL PA segreteriagenerale@uilpa.it

  • Al Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti imp.mccvnt.div12@pec.sviluppoeconomico.gov.it

  • A Cittadinanza attiva mail@cittadinanzattiva.it

Oggetto: Avviso di procedura aperta di consultazione preventiva del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2020-2022, del Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2020-2022 (PTTI) dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Cosenza – aggiornamento annuale.

Si comunica a tutti i soggetti che ne abbiano interesse che è in pubblicazione dal 31/01/2020 sul sito www.ordinevetrinaricosenza.it il documento riportante, in forma integrata ed aggiornata, il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2020-2022, il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2020-2022 (PTTI).

Come previsto dalla normativa di riferimento D.Lgs n. 165/2001, L. n. 190/2012, D.Lgs n. 33/2013, D.Lgs n. 39/2013, Delibera ANAC 21/10/2014 n. 145, L. n. 69 del 27/05/2015, determinazione ANAC PNA 2016 del 03/08/2016 n. 831 il documento è sottoposto ad una procedura aperta di consultazione prima dell’adozione finale dell’Ordine dei Veterinari della Provincia di Cosenza.

Il documento sottoposto a consultazione pubblica costituisce un complesso organico di norme interne finalizzate alla prevenzione delle illegalità nell’azione amministrativa ed alla diffusione di una cultura improntata all’etica e alla trasparenza, e per tali motivazioni anche la partecipazione pubblica è un atto fondamentale e prodromico finalizzato a rafforzare le finalità insite nel documento.

Le osservazioni o proposte di modifica che chiunque abbia interesse a proporre devono essere inoltrate esclusivamente all’indirizzo PEC dell’Ordine: ordinevet.cs@pec.fnovi.it indirizzandole al Responsabile dell’Anticorruzione entro e non oltre dieci giorni dalla presente.

Si ringrazia fin d’ora del contributo che si voglia proporre.

Cordialità.

Il Responsabile

(Dr. Tullio Tommaso)

  1. Avviso agli stakeholder di procedura aperta di consultazione del PTPC e PTTI 2020-2022 ( Pdf)
  2. Avviso agli stakeholder di procedura aperta di consultazione del PTPC e PTTI 2020-2022 (Word)

Aethina tumida in Europa: ricerca ed esperienza di campo

L’evento, organizzato in sinergia tra il mondo della  ricerca, il settore produttivo apistico e le istituzioni competenti, si propone di fare il punto sullo stato dell’arte relativamente all’emergenza sanitaria Aethina tumida in Italia, con uno sguardo all’Europa.
L’organizzazione del convegno si avvale di competenze tecnico-professionali esperte operanti a livello nazionale e internazionale. In tal modo la formazione dei veterinari (liberi professionisti e del settore pubblico) partecipanti al convegno potrà arricchirsi di elementi di interesse per il settore, ma affrontati dai diversi punti di vista delle diverse professionalità.

Domenica 6 ottobre 2019
Agriturismo Masseria “I Risi”
Via Jan Palach 1 – Lamezia Terme (CZ)

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
La registrazione potrà essere effettuata tramite il modulo on-line disponibile al link: http://formazione.izsmportici.it entro e non oltre il giorno 26 settembre 2019.
Il corso prevede una quota d’iscrizione di € 30,00. L’iscrizione comprende: lezioni, materiale didattico, pausa caffè e pausa pranzo.
La partecipazione al corso sarà determinata dall’ordine progressivo di registrazione e i partecipanti riceveranno conferma dalla segreteria organizzativa tramite posta elettronica.
Successivamente all’accettazione delle singole adesioni, gli interessati potranno effettuare il pagamento della quota d’iscrizione mediante le seguenti coordinate bancarie:
Beneficiario: Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno
Banca Popolare dell’Emilia Romagna Soc. Coop – Agenzia di Portici
IBAN: IT34Q0538740090000001324598
Causale: “Concorso spesa per corso di formazione del 6/10/2019”

Clicca qui per il download della locandina del corso

Ambiente, cibo, fertilità: è tempo di una prevenzione integrata Castrovillari, 8/9 febbraio 2019

RAZIONALE
“…se un insieme di individui/organismi agisce “avendo di mira” solamente la propria sopravvivenza, il suo “progresso” finisce inevitabilmente per distruggere anche il suo ambiente”
G. Bateson
I recenti studi epidemiologici rilevano con preoccupazione, che molte sostanze chimiche riversate nell’ambiente,
producono effetti negativi ormai evidenti sulla salute dell’uomo, degli animali, del suolo, dell’acqua e dell’aria.
La continua esposizione a sostanze inquinanti può causare alterazioni del sistema riproduttivo, oltre ad insidiare la
salute in generale. Gli spermatozoi, per facile reperibilità e alta sensibilità, insieme ad altri bioindicatori animali e
vegetali, possono essere considerati sentinelle attendibili dello stato della salute umana e dell’intero ecosistema.
Esperti di varie discipline, presenteranno gli attuali studi sulla stretta relazione fra inquinamento, alimentazione,
patologie dell’apparato riproduttivo, comorbilità e aree critiche. Di fronte agli inevitabili rischi futuri, è urgente
incrementare sempre più soluzioni avanzate e multidisciplinari, per prevenire e contrastare il conseguente
emergere di malattie ad alta incidenza sociale.
Quindi la sfida è:
• promuovere un processo di crescita culturale includente, che possa contribuire a sviluppare la visione olistica della
salute e una ecologia dell’abitare;
• far conoscere lo sforzo congiunto di più discipline professionali che mettono sullo stesso piano la salute
degli uomini, degli animali, dell’ambiente e degli ecosistemi;
• contribuire a creare un contesto capace di accogliere e comprendere il messaggio del modello “One Health”
che guarda all’approccio integrato alla salute;
• presentare gli attuali sviluppi della nutraceutica;
• aiutare le prossime generazioni con studi scientifici, guidandole verso una cultura sensibile all’ambiente al
fine di ottenere una prevenzione efficace.
Sarà dedicata una intera sessione alle scuole, che esporranno gli elaborati sulle tematiche ambientali,
realizzati durante l’anno scolastico.
Chiuderà la giornata di venerdì la Tavola Rotonda:
“Istituzioni a confronto” per favorire la formazione di un sistema integrato più adeguato alla complessità delle
tematiche trattate.

Il Convegno si terrà presso Protoconvento Francescano, Via San Francesco D’Assisi n.1 Castrovillari (CS)
Segreteria
La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede del Convegno a partire dalle ore 9.00 del 8
febbraio e per tutta la durata dei lavori.
Iscrizione
La partecipazione al Convegno è riservata a Medici Chirurghi (Endocrinologia; Oncologia; Pediatria; Ginecologia e Ostetricia; Urologia; Laboratori di Genetica Medica; Microbiologia e
Virologia; Patologia Clinica (Laboratorio di Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologia); Igiene; Epidemiologia e
Sanità Pubblica; Igiene degli Alimenti e della Nutrizione; Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro;
Medicina Generale (Medici di Famiglia); Continuità Assistenziale; Pediatria (Pediatri di libera scelta); Scienza
dell’Alimentazione e Dietetica); Veterinari (Igiene degli Allevamenti e delle produzioni Zootecniche; Igiene produzione,
Trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasferimenti alimenti di origine animale e derivati; Sanità
Animale); Biologi; Infermieri; Tecnici della Prevenzione nell’Ambiente e nei luoghi di Lavoro.
I posti destinati alla formazione ECM sono n. 100. Verranno accettate le prime n. 100 iscrizioni sulla base della ricezione
dell’allegata scheda, debitamente compilata, con relativo pagamento, da inviare alla Segreteria Organizzativa fino ad esaurimento dei posti preventivati. La registrazione dovrà essere effettuata presso la Segreteria in sede del Convegno entro l’orario di inizio previsto.
Quote di Iscrizione (iva inclusa)
MEDICO – VETERINARIO – BIOLOGO € 35,00
INFERMIERE – TECNICO DELLA PREVENZIONE
NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO € 20,00
Modalità di pagamento
Da effettuarsi compilando e inviando la scheda allegata alla
Segreteria Organizzativa. Il pagamento potrà essere effettuato
tramite bonifico bancario a Viaggi Pandosia s.n.c. – Banca
Popolare di Bari – sede di Cosenza
IBAN: IT 41 Q 05424 16201 000000001627.
Accreditamento ECM
Provider 778 Evento: n. 248898 – Crediti: n. 10
L’assegnazione dei crediti formativi è subordinata alla partecipazione effettiva all’intero programma formativo, alla
verifica dell’apprendimento e al rilevamento delle presenze.
L’attestato, con i crediti formativi assegnati verrà inviato a mezzo posta dopo aver effettuato tali verifiche.

Di seguito i link per il download della locandina e della scheda di iscrizione:

esterno_ locandina

interno_locandina

scheda-definitiva_iscrizione_convegno_castrovillari_2

EVENTO FORMATIVO ECM – La visita clinica dal punto di vista del PET: cosa possiamo fare?

EVENTO FORMATIVO ECM

La visita clinica dal punto di vista del PET: cosa possiamo fare?
RELATORI: D.ssa BEATRICE LOIZZO e D.ssa ELISA BRUNO
Data 24/11/18 presso Sala CASA DELLE CULTURE  CORSO BERNARDINO TELESIO,98 Cosenza (Cs)

09:00
Registrazione dei Partecipanti

09:30-13:00
Conoscere ,osservare ed interpretare il cane
“l’interazione”

  • Gestione del cucciolo, indicazioni per un proprietario consapevole
  • Disagio -stress e paura le difficoltà in corso di visita
  • La gestione del cane in sala d’attesa e nella visita clinica “ pazienti difficili”
  • Adozione del cane di canile e problematiche di gestione

13:00-14:30
Pausa Pranzo

14:30-17:30
Gatto:Sviluppo comportamentale etogramma e principali problemi correlati

  • Gestione del gatto in ambulatorio
  •  Gestione del paziente difficile

17:30-18:00
Test di valutazione ECM e conclusione della giornata formativa

Quota di Adesione: Iscritti all’Ordine di Cosenza 40€ , Fuori Ordine 50€
Nella quota di partecipazione è compresa la pausa pranzo e il coffee break.

Puoi scaricare da qui la Locandina_La visita clinica dal punto di vista del PET

GRADUATORIA PROVVISORIA ANNO 2018 VALEVOLE PER L’ANNO 2019 SPECIALISTI AMBULATORI, MEDICI VETERINARI

GRADUATORIA PROVVISORIA ANNO 2018 VALEVOLE PER L’ANNO 2019 SPECIALISTI AMBULATORI, MEDICI VETERINARI ED ALTRE PROFESSIONALITA’ SANITARIE AMBULATORIALI (BIOLOGI, CHIMICI, PSICOLOGI)

E’ disponibile al download la nota prot. n.  126435 del 28/09/2018 unitamente alla graduatoria provvisoria anno 2018 valevole per l’anno 2019 in  formato PDF. Le pagine relative ai veterinari sono la 19,20,21 .

CCE28092018_0000

Graduatoria 2018 (provvisoria)

LA VISITA NEUROLOGIA NELLA PRATICA AMBULATORIALE QUOTIANA

EVENTO  FORMATIVO  ECM

TITOLO: LA VISITA NEUROLOGIA NELLA PRATICA AMBULATORIALE QUOTIANA

RELATORE: Dott. Gianluca Bacci

Data  23/06/18 presso Sala Morante, Casa delle Culture ,Corso B.Telesio 98, Cosenza

08:30

Registrazione dei Partecipanti

09:00 – 11:00

Esame Neurologico di Base : dalla raccolta
dell’Anamnesi e dall’Osservazione fino alla
valutazione delle Reazioni Posturali, dei Nervi
Cranici e Nervi Spinali

11:00 – 11:30

Pausa Caffè

11:30 – 13:30

Localizzazione Neuro anatomica della Lesione

13:30 – 14:30

Pausa Pranzo

14:30 – 16:30

Diagnosi Differenziali e come utilizzare l’anagramma VITAMIN D

16:30 – 17:00

Pausa Caffè

17:00 – 19:00

Casi clinici

19:00 – 19:30

Test di valutazione ECM e conclusione della giornata formativa

Quota di Adesione: Iscritti all’Ordine di Cosenza 40€, Fuori Ordine 50€

Iban Ordine Med.Vet.Cosenza: IT06M0311116203000000050187

Nella quota di partecipazione è compresa la pausa pranzo.

Scarica da qui:

 

Giornata interregionale SIVAR “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”.

Giornata interregionale SIVAR “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”.

SIVAR  organizza il convegno “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”, l’evento si terrà il 16 giugno 2018 presso l’Hotel San Francesco di Rende (Cosenza) ed è rivolto ai medici veterinari di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Scarica il pdf del convegno