Category Archives: Corsi Veterinari

Aethina tumida in Europa: ricerca ed esperienza di campo

L’evento, organizzato in sinergia tra il mondo della  ricerca, il settore produttivo apistico e le istituzioni competenti, si propone di fare il punto sullo stato dell’arte relativamente all’emergenza sanitaria Aethina tumida in Italia, con uno sguardo all’Europa.
L’organizzazione del convegno si avvale di competenze tecnico-professionali esperte operanti a livello nazionale e internazionale. In tal modo la formazione dei veterinari (liberi professionisti e del settore pubblico) partecipanti al convegno potrà arricchirsi di elementi di interesse per il settore, ma affrontati dai diversi punti di vista delle diverse professionalità.

Domenica 6 ottobre 2019
Agriturismo Masseria “I Risi”
Via Jan Palach 1 – Lamezia Terme (CZ)

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
La registrazione potrà essere effettuata tramite il modulo on-line disponibile al link: http://formazione.izsmportici.it entro e non oltre il giorno 26 settembre 2019.
Il corso prevede una quota d’iscrizione di € 30,00. L’iscrizione comprende: lezioni, materiale didattico, pausa caffè e pausa pranzo.
La partecipazione al corso sarà determinata dall’ordine progressivo di registrazione e i partecipanti riceveranno conferma dalla segreteria organizzativa tramite posta elettronica.
Successivamente all’accettazione delle singole adesioni, gli interessati potranno effettuare il pagamento della quota d’iscrizione mediante le seguenti coordinate bancarie:
Beneficiario: Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno
Banca Popolare dell’Emilia Romagna Soc. Coop – Agenzia di Portici
IBAN: IT34Q0538740090000001324598
Causale: “Concorso spesa per corso di formazione del 6/10/2019”

Clicca qui per il download della locandina del corso

Ambiente, cibo, fertilità: è tempo di una prevenzione integrata Castrovillari, 8/9 febbraio 2019

RAZIONALE
“…se un insieme di individui/organismi agisce “avendo di mira” solamente la propria sopravvivenza, il suo “progresso” finisce inevitabilmente per distruggere anche il suo ambiente”
G. Bateson
I recenti studi epidemiologici rilevano con preoccupazione, che molte sostanze chimiche riversate nell’ambiente,
producono effetti negativi ormai evidenti sulla salute dell’uomo, degli animali, del suolo, dell’acqua e dell’aria.
La continua esposizione a sostanze inquinanti può causare alterazioni del sistema riproduttivo, oltre ad insidiare la
salute in generale. Gli spermatozoi, per facile reperibilità e alta sensibilità, insieme ad altri bioindicatori animali e
vegetali, possono essere considerati sentinelle attendibili dello stato della salute umana e dell’intero ecosistema.
Esperti di varie discipline, presenteranno gli attuali studi sulla stretta relazione fra inquinamento, alimentazione,
patologie dell’apparato riproduttivo, comorbilità e aree critiche. Di fronte agli inevitabili rischi futuri, è urgente
incrementare sempre più soluzioni avanzate e multidisciplinari, per prevenire e contrastare il conseguente
emergere di malattie ad alta incidenza sociale.
Quindi la sfida è:
• promuovere un processo di crescita culturale includente, che possa contribuire a sviluppare la visione olistica della
salute e una ecologia dell’abitare;
• far conoscere lo sforzo congiunto di più discipline professionali che mettono sullo stesso piano la salute
degli uomini, degli animali, dell’ambiente e degli ecosistemi;
• contribuire a creare un contesto capace di accogliere e comprendere il messaggio del modello “One Health”
che guarda all’approccio integrato alla salute;
• presentare gli attuali sviluppi della nutraceutica;
• aiutare le prossime generazioni con studi scientifici, guidandole verso una cultura sensibile all’ambiente al
fine di ottenere una prevenzione efficace.
Sarà dedicata una intera sessione alle scuole, che esporranno gli elaborati sulle tematiche ambientali,
realizzati durante l’anno scolastico.
Chiuderà la giornata di venerdì la Tavola Rotonda:
“Istituzioni a confronto” per favorire la formazione di un sistema integrato più adeguato alla complessità delle
tematiche trattate.

Il Convegno si terrà presso Protoconvento Francescano, Via San Francesco D’Assisi n.1 Castrovillari (CS)
Segreteria
La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede del Convegno a partire dalle ore 9.00 del 8
febbraio e per tutta la durata dei lavori.
Iscrizione
La partecipazione al Convegno è riservata a Medici Chirurghi (Endocrinologia; Oncologia; Pediatria; Ginecologia e Ostetricia; Urologia; Laboratori di Genetica Medica; Microbiologia e
Virologia; Patologia Clinica (Laboratorio di Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologia); Igiene; Epidemiologia e
Sanità Pubblica; Igiene degli Alimenti e della Nutrizione; Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro;
Medicina Generale (Medici di Famiglia); Continuità Assistenziale; Pediatria (Pediatri di libera scelta); Scienza
dell’Alimentazione e Dietetica); Veterinari (Igiene degli Allevamenti e delle produzioni Zootecniche; Igiene produzione,
Trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasferimenti alimenti di origine animale e derivati; Sanità
Animale); Biologi; Infermieri; Tecnici della Prevenzione nell’Ambiente e nei luoghi di Lavoro.
I posti destinati alla formazione ECM sono n. 100. Verranno accettate le prime n. 100 iscrizioni sulla base della ricezione
dell’allegata scheda, debitamente compilata, con relativo pagamento, da inviare alla Segreteria Organizzativa fino ad esaurimento dei posti preventivati. La registrazione dovrà essere effettuata presso la Segreteria in sede del Convegno entro l’orario di inizio previsto.
Quote di Iscrizione (iva inclusa)
MEDICO – VETERINARIO – BIOLOGO € 35,00
INFERMIERE – TECNICO DELLA PREVENZIONE
NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO € 20,00
Modalità di pagamento
Da effettuarsi compilando e inviando la scheda allegata alla
Segreteria Organizzativa. Il pagamento potrà essere effettuato
tramite bonifico bancario a Viaggi Pandosia s.n.c. – Banca
Popolare di Bari – sede di Cosenza
IBAN: IT 41 Q 05424 16201 000000001627.
Accreditamento ECM
Provider 778 Evento: n. 248898 – Crediti: n. 10
L’assegnazione dei crediti formativi è subordinata alla partecipazione effettiva all’intero programma formativo, alla
verifica dell’apprendimento e al rilevamento delle presenze.
L’attestato, con i crediti formativi assegnati verrà inviato a mezzo posta dopo aver effettuato tali verifiche.

Di seguito i link per il download della locandina e della scheda di iscrizione:

esterno_ locandina

interno_locandina

scheda-definitiva_iscrizione_convegno_castrovillari_2

EVENTO FORMATIVO ECM – La visita clinica dal punto di vista del PET: cosa possiamo fare?

EVENTO FORMATIVO ECM

La visita clinica dal punto di vista del PET: cosa possiamo fare?
RELATORI: D.ssa BEATRICE LOIZZO e D.ssa ELISA BRUNO
Data 24/11/18 presso Sala CASA DELLE CULTURE  CORSO BERNARDINO TELESIO,98 Cosenza (Cs)

09:00
Registrazione dei Partecipanti

09:30-13:00
Conoscere ,osservare ed interpretare il cane
“l’interazione”

  • Gestione del cucciolo, indicazioni per un proprietario consapevole
  • Disagio -stress e paura le difficoltà in corso di visita
  • La gestione del cane in sala d’attesa e nella visita clinica “ pazienti difficili”
  • Adozione del cane di canile e problematiche di gestione

13:00-14:30
Pausa Pranzo

14:30-17:30
Gatto:Sviluppo comportamentale etogramma e principali problemi correlati

  • Gestione del gatto in ambulatorio
  •  Gestione del paziente difficile

17:30-18:00
Test di valutazione ECM e conclusione della giornata formativa

Quota di Adesione: Iscritti all’Ordine di Cosenza 40€ , Fuori Ordine 50€
Nella quota di partecipazione è compresa la pausa pranzo e il coffee break.

Puoi scaricare da qui la Locandina_La visita clinica dal punto di vista del PET

LA VISITA NEUROLOGIA NELLA PRATICA AMBULATORIALE QUOTIANA

EVENTO  FORMATIVO  ECM

TITOLO: LA VISITA NEUROLOGIA NELLA PRATICA AMBULATORIALE QUOTIANA

RELATORE: Dott. Gianluca Bacci

Data  23/06/18 presso Sala Morante, Casa delle Culture ,Corso B.Telesio 98, Cosenza

08:30

Registrazione dei Partecipanti

09:00 – 11:00

Esame Neurologico di Base : dalla raccolta
dell’Anamnesi e dall’Osservazione fino alla
valutazione delle Reazioni Posturali, dei Nervi
Cranici e Nervi Spinali

11:00 – 11:30

Pausa Caffè

11:30 – 13:30

Localizzazione Neuro anatomica della Lesione

13:30 – 14:30

Pausa Pranzo

14:30 – 16:30

Diagnosi Differenziali e come utilizzare l’anagramma VITAMIN D

16:30 – 17:00

Pausa Caffè

17:00 – 19:00

Casi clinici

19:00 – 19:30

Test di valutazione ECM e conclusione della giornata formativa

Quota di Adesione: Iscritti all’Ordine di Cosenza 40€, Fuori Ordine 50€

Iban Ordine Med.Vet.Cosenza: IT06M0311116203000000050187

Nella quota di partecipazione è compresa la pausa pranzo.

Scarica da qui:

 

Giornata interregionale SIVAR “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”.

Giornata interregionale SIVAR “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”.

SIVAR  organizza il convegno “Approccio diagnostico 2.0 nell’allevamento ovi-caprino”, l’evento si terrà il 16 giugno 2018 presso l’Hotel San Francesco di Rende (Cosenza) ed è rivolto ai medici veterinari di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Scarica il pdf del convegno

7° MEETING DELLA VETERINARIA SALERNITANA

7° MEETING DELLA VETERINARIA SALERNITANA

Il 29 e 30 settembre ed il 1 ottobre 2017, presso l’Hotel Ariston di Paestum (Sa), si terrà il 7° Meeting della Veterinaria Salernitana, promosso dall’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione integrata MTN Company.

Dal titolo «Il Mezzogiorno riparte con i veterinari: strategie di sviluppo della professione a supporto della società», l’evento (fortemente voluto dal Presidente Orlando Paciello e da tutto il Consiglio dell’Ordine) è particolarmente importante per la categoria poiché rappresenta un’occasione di incontro e di rilancio per la figura del medico veterinario quale professionista impegnato nella cura e nel benessere degli animali da compagnia e da reddito, nella tutela della salute pubblica, del patrimonio zootecnico e delle produzioni alimentari di qualità.

Ma al contempo, è un’iniziativa di forte richiamo per tutti gli stakeholder della categoria per manifestare la propria attenzione ai temi sopra citati.

Convegni e spazi espositivi permetteranno a medici veterinari, associazioni di categoria, operatori economici ed addetti ai lavori di favorire processi di interscambio di opportunità e servizi per rafforzare il sistema di cooperazione.

Previste tre sessioni formative (“Zootecnia e piani di sviluppo rurale e delle piccole produzioni locali”“Innovazione nella diagnostica dei piccoli animali”“Tutela giuridica dei prodotti agroalimentari di qualità, tipici e tradizionali”), la cui partecipazione darà diritto a 18,9 crediti ECM. In programma, inoltre, anche la giornata conclusiva dell’evento ecm “Sicurezza e qualità nel latte”, che si terrà venerdì 29 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, alla quale parteciperanno tutti gli iscritti al corso partito lo scorso 24 febbraio presso la Sala Conferenze del CREMOPAR, sito in loc. Cioffi – Eboli (Sa).

– Per tutti i dettagli sul programma è possibile consultare il sito web http://meeting.ordineveterinarisa.it/, alla voce programma.

– Programma “Zootecnia e piani di sviluppo rurale e delle PPL”http://meeting.ordineveterinarisa.it/zootecnia-e-piani-di-sviluppo-rurale-e-delle-piccole-produzioni-locali/

– Programma “Piccoli animali”http://meeting.ordineveterinarisa.it/piccoli-animali/

– Programma “Tutela giuridica dei prodotti agroalimentari”http://meeting.ordineveterinarisa.it/tutela-giuridica-dei-prodotti-agroalimentari/

– Per iscriversi è possibile cliccare qui.

Inoltre, sabato 30 settembre 2017, alle ore 20.00, avrà luogo la Cena di Gala durante la quale ci sarà il talk show sugli argomenti di sviluppo della veterinaria, il giuramento all’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno da parte dei neo iscritti e la consegna dei caduceiper i 25 ed i 40 anni di iscrizione.

La Cena è gratuita per gli iscritti all’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno, previa prenotazione al form su questa pagina, ed a pagamento per i non iscritti all’Ordine di Salerno, per i quali è previsto un contributo di €40 (clicca qui per prenotarti alla Cena di Gala).

Se sei un’azienda interessata a parteciparepuoi scaricare da qui il modello di partecipazione e contattare la MTN Company per tutti i dettagli in merito, telefonando al numero 089 3122124-125 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.15 alle ore 13.15 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30) o scrivendo all’indirizzo email meeting@ordineveterinarisa.it.

Per info e contatti:
▪ MTN Company Srl (Segreteria Organizzativa), tel. 089 3122124-125, meeting@ordineveterinarisa.it – info@mtncompany.it – www.mtncompany.it 

▪ Ordine Veterinari Salerno, tel. 089 252565, info@ordineveterinarisa.it – www.ordineveterinarisa.it

Citazione

IL VETERINARIO AZIENDALE: DALL’INQUADRAMENTO LEGISLATIVO EUROPEO ALLE APPLICAZIONI NAZIONALI

IL VETERINARIO AZIENDALE: DALL’INQUADRAMENTO LEGISLATIVO EUROPEO ALLE APPLICAZIONI NAZIONALI

Centro ARSACC Viale Trieste, 95 Cosenza

26-27-28- 29 Giugno 2017

Segreteria Organizzativa

Dr.ssa A. Palucci (CS) Tel: 377 9656102

Info e Iscrizioni

Email: info@ordineveterinaricosenza.it – annarita.palucci@gmail.com

Chi è il veterinario aziendale?

Qualche collega a domanda risponde: “ il veterinario aziendale è colui che si occupa degli animali da reddito, quindi questa figura esiste già e nulla dobbiamo inventare”

Ma allora perché da un po’ di tempo se ne parla tanto e, soprattutto, perché abbiamo la necessità di fare corsi, di formarci? Il medico veterinario ha visto mutare profondamente il suo ruolo nel corso della storia; l’origine della medicina veterinaria coincide con la domesticazione degli animali, e nei giorni nostri il medico veterinario degli animali da reddito assume importanza rilevante e non sempre riconosciuta quale tutore della salute pubblica. Ed è proprio in virtù di questo ruolo che nasce la necessità di una figura che non si occupi solo di clinica, compito comunemente ad essa ascritto, ma della gestione dell’azienda nella sua interezza.

L’alimentazione, la biosicurezza, il reddito aziendale, la genetica, la gestione dei programmi informatici……… un tuttologo? No un professionista competente.

QUOTA ISCRIZIONE :

  • 110,00 per gli iscritti all’Ordine di Cosenza

  • 130,00 per gli iscritti agli altri Ordini

La quota comprende il materiale didattico , coffee break e lunch;

Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione al corso

ACCREDITATO ECM 28 crediti

RELATORI

Dr Giovanni Turriziani

Medico Veterinario ANVAZ

Dr Pier Macri

Esperto nella gestione di attività di assistenza

tecnica alla PA Regione Calabria

Dr Giulia Mancuso

Medico Veterinario Responsabile laboratorio

Alimenti e diagnostica veterinaria IZSM CS

Dr Emilia Potestio

Biologa LP

Dr Giuseppe. Lucifora

Dirigente Medico Veterinario con incarico di

Responsabile della Sezione Provinciale IZSM di

Vibo Valentia

Dr Antonio Troisi

Medico Veterinario Responsabile

U.O.S Area C ASP CS

Dr Gianluca Grandinetti

Medico Veterinario Dirigente Componente

Task Force per le Attività Veterinarie – Regione Calabria

Prof. Gabriele Marino

Professore Associato Università di Messina

Dr Maria Luisa De Marco

Medico Veterinario Area A Distretto Ionio Sud

Dr Fausto Scoppetta

IZSUM

Dr Giuseppe Cascone

IZSS

Dr Francesca Gallo

Medico Veterinario ASP Crotone area A

Dr Santo Carpino

Medico veterinario LP

Dr Giuseppe Carnevale

Agronomo LP

Dr Anna Palucci

Medico Veterinari LP

MODERATORE : Dr Giuseppe Lucifora